Pedodonzia-Dentalcoop-Vigevano

Come faccio a capire quando portare mio figlio dal dentista

  • 0/5
  • 0 ratings
0 ratingsX
Very bad! Bad Hmmm Oke Good!
0% 0% 0% 0% 0%

Cara mamma, se ti stai chiedendo quando portare il tuo bambino dal dentista per la prima volta, la risposta è che il periodo più giusto è intorno ai 3/4 anni, a meno del manifestarsi di evidenti problemi, eventualità fortunatamente piuttosto rara.

 

Negli anni precedenti è ancora il pediatra che avrà il compito di valutare lo stato di salute della bocca del tuo piccolo, il quale sarà alle prese con i denti da latte. Sono proprio questi a rivestire grande importanza nella formazione e nello sviluppo della dentatura del pargolo, poiché risultano determinanti per la crescita della dentatura definitiva.

 

Per questo motivo anch’essi vanno curati senza commettere il comune errore di pensare che, siccome cadono e non sono definitivi, le attenzioni da riservare loro siano minori se non superflue. I denti da latte sono più deboli di quelli definitivi e di conseguenza sono più attaccabili dalla carie, la quale potrebbe arrivare fino alla radice provocando dolore.

 

Per favorire la prima esperienza dentistica di tuo figlio è fortemente consigliabile fissare l’appuntamento dal dentista intorno all’età di 4 anni, in un periodo in cui non vi siano problematiche.

 

Questo serve per far prendere confidenza al bambino con una nuova figura e fargli vivere un’esperienza che non sia traumatica e dolorosa ma, possibilmente, innocua e piacevole, facendo in modo che anche nelle sedute successive egli mantenga la spensieratezza. Lo scopo della prima visita dentistica dovrebbe essere proprio quello di trasmettere al bambino sicurezza e tranquillità.

 

Se è tuo desiderio che tuo figlio abbia sempre un sorriso brillante e una dentatura solida e forte, devi iniziare a preoccupartene fin dalla tenera età, senza trascurare nulla. Prima il pediatra e successivamente il pedodontista si occuperanno della bocca del tuo bambino; ma la tua collaborazione è fondamentale.

 

Ricorda che la pedodonzia (branca odontoiatrica che si occupa dei piccoli pazienti) non va confusa con l’ortodonzia che, invece, si occupa di eventuali correzioni della dentatura mediante apparecchi ortodontici. Tali trattamenti possono essere avviati intorno ai 7 anni e, ovviamente, non riguardano solo i bam

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie . Il non consenso porta al non corretto funzionamento di questo sito web. Cookie Policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi